Le Barbere dell’Orso

Le Barbere dell'Orso

Le Barbere di Gianluigi fanno bella mostra anche nelle etichette

Il 25 Ottobre Gigi l’Orso ha invitato i fedelissimi della sua Barbera ad una degustazione di alcune annate e tipologie da lui prodotte. Siamo partiti dalla frizzante Tridesca 2018, una versione molto armonica e beverina, ideale per iniziare il pasto e siamo poi passati ad una Barbera d’Asti 2013 (solo acciaio) in formato Magnum. Piena e matura e davvero scorrevole.

Il finale con abbinamento di anatra all’arancia ha visto contendersi il primato della serata fra le due Barbera d’Asti La Bimba (un anno in botte piccola) in formato Magnum, una del 2007 e una del 2001.

Grande prova di entrambe, con il 2001 ancora decisamente in piedi e  di gran carattere, come del resto l’annata favorevole e particolarmente acida induceva a pensare. Di contro una 2007, da annata calda, morbidissima e di grande equilibrio, probabilmente al massimo della sua maturazione.

Pubblico diviso. Vince di misura la 2001, preferita anche dal produttore. Per Sorsi di Territorio la 2007 prevale per eleganza ed equilibrio. Bravo il nostro Gianluigi Orsini, sincero e verace come i suoi vini.